E…STATE IN PARROCCHIA

E’ ripresa, dopo una pausa di due anni, l'”E…state in Parrocchia”, promossa dalle Parrocchie di San Francesco di Paola e di San Pancrazio V.M. in Sambiase di Lamezia Terme.

Lunedì 20 Giugno, alle ore 9.00, un gruppo di oltre 100 ragazzi, dalla Terza Elementare alla Seconda Media, che durante l’anno Pastorale 2010 – 2011 hanno frequentato il Corso di catechismo presso la nostra Parrocchia, animati da un gruppo di circa trenta giovani che hanno ricevuto il Sacramento della Confermazione nei mesi scorsi, si sono ritrovati presso i locali dell’ Oratorio parrocchiale per dare l’avvio a questa meravigliosa esperienza estiva.

Essendo ormai chiuse le scuole i nostri ragazzi vivono questo momento di tempo libero che va dal 20 al 29 Giugno.

Con questa iniziativa si vuole far capire ai ragazzi che il tempo libero, se vissuto con intelligenza, può diventare un’occasione privilegiata di crescita non solo fisica ma anche culturale e spirituale, di espressione di sé e di costruzione della propria identità; o magari può persino essere messo al servizio degli altri, facendo qualcosa di buono e di costruttivo non soltanto per se stessi ma, ma anche per il prossimo.

Che cosa si richiede per partecipare all'”E….state in Parrocchia”?

Basta saper dire si con prontezza e generosità.

  • Sì all’amore: Gesù ci interpella e ci chiede: “mi ami tu?” ( Gv 21,18). Certo, Gesù, che ti amo.
  • Sì al perdono: “ va e non peccare più” (Gv 8,11). Il perdono è un dono da offrire a tutti nella mia vita.
  • Sì alla libertà: “ Non voi avete scelto me ma io ho scelto voi “ ( Gv 15,16 ). Sei tu, Gesù che mi vuoi. Io sono la tua scelta. Con te sono libero.
  • Sì alla vita:Tu solo Signore hai parole di vita eterna “ ( Gv 6,68 ). Tutto è vita: il sole, il campo, il vento, la pioggia ecc. Tu sei la vita. Anch’ io abito la vita.
  • Sì alla Parola e alla parola data: “ sulla tua Parola, getterò la rete” ( Lc 5,5 ). Tutto è parola. Tutto nella mia vita è passa –parola: amore, sacrificio, gioia. Parola è verbo: amare, obbedire, servire.
  • Sì alla pazzia: “ I suoi cercavano Gesù perché dicevano è fuori di sé “ ( Lc 3,20 ). Pazzo Gesù. Pazzi i suoi discepoli. Pazzia vera è vivere senza l’amore. Non amare è morire da pazzi.
  • Sì ai bambini: “lasciate che i bambini vengano a me” ( Lc 10,14 ). I loro occhi vedono Dio. Sono loro ad entrare nel Regno dei cieli. Fare loro del male è mettersi una macina al collo. Essi sono la pupilla di Dio.
  • Sì a Gesù: “Seguimi” ( Mc 9,9 ). Scegliere Gesù non è come scegliere un libro, un pantalone, una maglietta, scegliere un luogo di villeggiatura, ecc. Gesù è la tua vita. Una volta scelto Gesù è come se dicessi: io sono tu. Da li in poi puoi firmarti e farti chiamare: Francesco di Gesù, Maria di Gesù, Antonio di Gesù, Teresa di Gesù, ecc.

Non è importante che ci sia qualcuno dopo di me. E’ vitale, invece, che tanti si impegnino a seguire Gesù. Abbiamo tutti bisogno di discepoli e non di successori.

Questo e tante altre cose cerchiamo di trasmettere ai ragazzi durante questa “E…state in Parrocchia”.

 

1 comment for “E…STATE IN PARROCCHIA

  1. alesssandra
    10 gennaio 2012 at 18:21

    bellissimeee!!!!e certo ke quest’estate mi sn divertita molto all'”e…stete in parrocchia san francesco”
    ci sn state molti skerzi,giochi e divertimenti ttt insieme formando molte squadreee unike e gioioseeeee!!!!!!!!!!!!!!
    grz x avermi ftt divertire alle animatrici agli all’enatori e a padre antonio cascià!!!!

Commenta